Tribunale di Trieste: infezione da Hvc causata da trasfusioni di sangue infetto praticate nel corso degli anni ’70 e successivo decesso, Ministero della Salute ritenuto responsabile e condannato a risarcire ai congiunti della vittima la somma complessiva di € 760.000,00.

Il Tribunale di Trieste, accogliendo la tesi sostenuta dagli avvocati Glauco Susa e Veronica Marchiori, ha accertato la responsabilità del Ministero della Salute per un’infezione da epatite HCV occorsa ad un paziente a seguito di trasfusioni di sangue infetto...