Da LA STAMPA del 2 Novembre 2020.

Il ministero dovrà risarcire con un milione i parenti di una donna morta dopo una trasfusione nel 1984.